Awards

8 February 2021 

I am very honoured to have been awarded Bruno Zevi Prize!

Below you can read the comments of the jury:

PREMIO BRUNO ZEVI XIV EDIZIONE
La Fondazione Bruno Zevi è lieta di annunciare che il quattordicesimo Premio Bruno Zevi è stato assegnato all’unanimità al saggio: “Revisiting László Moholy-Nagy and Alvar Aalto’s Connections: The Creative Process as a Broadening of Individual Freedom”, di Marianna Charitonidou.
La giuria, composta da: Daniela Esposito, Iolanda Lima, Massimo Locci, Manuel Orazi, Andrew Shanken, ha decretato il testo vincitore, particolarmente apprezzato per una serie di motivazioni, così sintetizzabili:
“l’autore, con metodologia rigorosa e lucide connessioni storiografiche, affronta un argomento originale e con convincenti approcci interpretativi. Il saggio rivisita le relazioni intellettuali tra due maestri Laszlo Moholy-Nagy e Alvar Aalto, sottolineandone connessioni  e divergenze.
I temi concettuali individuati, “biologia e standardizzazione” di Moholy-Nagy e “razionalizzazione e psicologia esistenziale” di Aalto, sono utilizzati per spiegarne il metodo progettuale e per individuare nuove ipotesi storiografiche sulle ricerche espressive del Movimento Moderno, alternative a quella canonica e in linea con la missione di Bruno Zevi”.

July 2018 Marianna Charitonidou was awarded a fellowship from the Canadian Centre for Architecture (CCA) for her research project “The modes of representation of Peter Eisenman, John Hejduk, Aldo Rossi and Bernard Tschumi: the ‘observer’ vis-à-vis the strategies of de-codification”

Link to the site of the CCA Doctoral Students Grant

CCA.jpg

37051350_10216079024743465_2697718389396209664_n.jpg

37032730_10216072907110528_3228290212165582848_n.jpg

37775457_10216163635298676_7156462400529498112_n.jpg

37129433_10216079023863443_5301969593122684928_n.jpg

37605015_10216131912785633_4152715144478064640_n.jpg


attestation Marianna 001.jpg


Untitled 2.jpg